Skip to content

Menu principale

Scegli regione e lingua
Close

10 motivi per cui i dati vengono conservati inutilmente

Ci sono molte ragioni per cui le aziende si rifiutano di cancellare o distruggere i dati, anche se non sono di alcuna utilità per loro.

Vanno dalla paura di cancellare qualcosa di prezioso per errore, al fatto che lo terrò solo nel caso in cui sia utile in futuro.

Per saperne di più, date un’occhiata alla nostra top 10 dei motivi per cui i dati vengono conservati inutilmente:

 

  1. Potrebbe essere necessario in futuro (supponendo che possa essere trovato).

  2. Qualche intuizione futura sconosciuta può essere trovata usando la tecnologia analitica futura.

  3. I regolamenti lo dicono – ma spesso non si sa quali regolamenti o perché.

  4. Non è mai una priorità correggere il problema e intraprendere le azioni necessarie.

  5. Non si sa cosa può essere cancellato e cosa no – indicando che i dati nell’azienda sono fuori controllo e hanno bisogno di una migliore gestione.

  6. Si crede che conservare più dati significhi avere meno probabilità di perdere qualcosa.

  7. In caso qualcuno abbia domande rilevanti da fare sui dati in futuro.

  8. Il processo di gestione dei dati è gestito manualmente piuttosto che automatizzarlo il più possibile.

  9. Conservare tutti i dati, anche quelli non importanti e che potrebbero essere sostituiti da sintesi o campioni.

  10. Si crede erroneamente che i dati siano come libri rari e che il loro valore monetario e nostalgico possa aumentare.

Controlla i nostri servizi ora!

Speech Icon

Parla con uno dei nostri esperti

Contattaci

Volete capire meglio se un nostro servizio può aiutarvi a risolvere un problema, o vi interessa un preventivo basato sulle vostre esigenze? Contattate subito uno dei nostri esperti nella gestione di archivi e documenti aziendali.